Liceo Linguistico-Scientifico Statale "Cuoco-Campanella" - Napoli

Sito Istituzionale del Liceo

Albo Pretorio

Amministrazione Trasparente

ScuolaNext Registro elettronico - Accesso Famiglie

 

July 2017
M T W T F S S
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Nuovo Monitore Napoletano

Politecnico di Milano

Università di Bologna

Posta elettronica

Siti Istituzionali

Organizzazioni Sindacali

Scuola Normale Superiore di Pisa

Scuola Normale Superiore di Pisa

Quotidiani nazionali

Quotidiani esteri

Laboratori

L'Istituto possiede diversi laboratori e aule speciali operative adeguatamente attrezzate:

  1. 1 Laboratorio di Informatica e Multimediale (sede Centrale)

  2. 1 Laboratorio di Informatica (Succursale Miracoli)

  3. 1 Laboratorio di Informatica (Succursale Froebeliano)

  4. 1 Laboratorio-Museo di Scienze (sede Centrale)

  5. 1 Laboratorio linguistico (succursale Froebeliano)

  6. 1 Laboratorio-Museo di Fisica (sede Centrale)

  7. 5 aule speciali dotate di LIM (succursale Froebeliano)

  8. 2 aule speciali dotate di LIM (sede Centrale)

 

Laboratorio di Informatica e Multimediale (sede Centrale)

Il laboratorio di Informatica del liceo Cuoco è stato, a partire dal 2002 e nel corso degli ultimi anni completamente rinnovato e si presenta, attualmente, all'avanguardia essendo composto da 15 computer, collegati sia in rete hardware che in rete didattica. Una stampante laser a colori, e una in bianco e nero, la lavagna multimediale (LIM) e software applicativi di vario genere, formano il supporto tecnico dell'aula. Tale laboratorio viene in particolare utilizzato per l'insegnamento della Matematica con Informatica, che prevede l'uso dei pacchetti applicativi più importanti per tale disciplina quali Derive e Excel, ma non esclude quelli di base quali  Word e Power Point. I fondamenti dell' Informatica e della programmazione si svolgono al biennio, in particolare nel corso di Informatica dell' opzione Scienze Applicate dove si impara il linguaggio C. Lo studio dell' Informatica e della programmzione prosegue al triennio in modo più approfondito, nel corso di Informatica dell' opzione Scienze Applicate, dove si imparano i fondamenti del linguaggio C++ orientato ad oggetti, la programmazione in ambiente web e si studiano i fondamenti di SQL e dei database. Il laboratorio di informatica offre i suoi servizi e il suo supporto tecnico alla didattica anche in altre discipline e viene utilizzato nei casi in cui è necessario. L'aula dispone di una connessione Internet con cablaggio interno. L' istituto dispone anche di una rete Wi Fi interna per la connessione Internet senza fili, protetta da password, al servizio dei docenti e degli alunni per la didattica. L'Istituto dispone attualmente di due aule attrezzate con la LIM nella sede di via de Gasparis ed è prevista l'installazione della lavagna multimediale anche in altre aule.

 

Laboratorio-Museo di Fisica (sede Centrale)

Il laboratorio di Fisica del Liceo Cuoco è fornito di un notevole numero di apparecchi, alcuni dei quali di valore storico e degni di figurare in un'esposizione museale. E' stato approntato dai docenti di Fisica un progetto per la realizzazione di esperienze da presentare agli alunni delle varie classi del biennio e del triennio. Obiettivo del progetto è l'acquisizione del metodo sperimentale, utilizzando opportune schede nelle quali verranno riportate le misure eseguite e ricavate le opportune relazioni matematiche che regolano l'esperimento.

 

Laboratorio-Museo di Scienze (sede Centrale)

Il Liceo dispone per l'insegnamento delle scienze, di un modernissimo ed attrezzatissimo laboratorio di chimica che permette agli alunni di svolgere esperimenti chimico-biologici in modo da rendere più interessante e produttivo lo studio delle discipline scientifiche.
Inoltre, per le scienze naturali, mette a disposizione degli studenti un cospicuo spettro di collezioni naturalistiche sia nel campo zoobotanico che geologico-mineralogico. Queste collezioni, pienamente fruibili, possono essere ammirate nei corridoi della scuola. Si tratta di reperti animali imbalsamati o in formalina oggi impossibili da reperire, modelli di fiori, erbari frutto della passione di docenti che negli anni si sono avvicendati nella scuola. Le collezioni geologico-mineralogiche sono, in particolare, invidiabili per la quantità e la qualità e sono il frutto della passione di due docenti, il prof. Della Ragione e la professoressa Conversano il cui ricordo è ancora vivo.